BENVENUTO NELLA NUOVA DIVISIONE SAMAFORMEDICA®

BENVENUTI NELLA NUOVA DIVISIONE SAMAFORMEDICA®


Sorveglianza Sanitaria – SAMAFORMEDICA®


La sorveglianza sanitaria viene effettuata dal medico competente nei casi previsti dalla normativa vigente, dalle direttive europee, dalle indicazioni fornite dalla Commissione consultiva di cui all’art. 6 del D.Lgs. 81/2008, ovvero qualora il lavoratore ne faccia richiesta e la stessa sia ritenuta dal medico competente correlata ai rischi lavorativi. Per la programmazione della sorveglianza sanitaria è indispensabile una dettagliata valutazione dei rischi presenti in azienda.

Il medico competente, specialista in Medicina del Lavoro, si occupa della prevenzione delle malattie causate dalle attività lavorative, degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali. Ogni Azienda o Datore di Lavoro, dopo aver effettuato la Valutazione dei Rischi prevista dal Decreto Legislativo 81/08, qualora siano presenti rischi per i quali la legge prevede la Sorveglianza Sanitaria, deve nominare un Medico Competente.

SAMAFORMEDICA® è in grado di svolgere tutte le attività tipiche del Medico Competente con la massima comodità per il cliente: accertamenti e visite mediche sono svolte presso il nostro centro sito in Castellaneta o direttamente presso la sede del cliente, senza spostamento del personale.

Il servizio offerto attraverso uno staff medico di primaria eccellenza, garantisce la piena collaboratività e interazione nelle attività di prevenzione e protezione, di valutazione dei rischi e di stesura dei piani di miglioramento, evitando al datore di lavoro l’incombenza di interfacciarsi con soggetti diversi che dovrebbero coordinarsi e collaborare, ma che raramente lo fanno appieno.

I nostri servizi di Sorveglianza Sanitaria:

  • Assunzione dell’incarico di Medico Competente
  • Accertamenti e visite presso il nostro centro
  • Possibilità di raggiungere la sede del cliente
  • Scelta del Medico con la migliore professionalità per il settore di attività del cliente
  • Stesura ed aggiornamento di un protocollo sanitario formulato con il Medico Competente, che preveda controlli periodici e preventivi mirati ad accertare tempestivamente eventuali alterazioni dello stato di salute dei lavoratori
  • Istituzione e/o aggiornamento della cartella sanitaria di rischio
  • Visite mediche di idoneità specifica alla mansione (DPR 303/56 e D.Lgs. 81/08)
  • Accertamenti strumentali (Spirometrie, Audiometrie, ECG, Visiotest ecc.)
  • Esami di laboratorio
  • Visite di pre-assunzione per stabilire l’idoneità psicofisica allo svolgimento di un determinato lavoro
  • Controlli specialistici al fine di attestare eventuali malattie professionali
  • Gestione e consulenza in merito a casi di disagio psicosociale, stress lavoro correlato, mobbing ecc.
  • Partecipazione ad incontri e riunioni periodiche ed annuali di Prevenzione e
  • Protezione in collaborazione con Datore di Lavoro, RSPP e RLS
  • Attività di formazione e informazione

Il medico del competente coordinatore delle attività SAMAFORMEDICA è il dott. Nicola Manfredi – specialista in medicina del lavoro



QUANDO VENGONO EFFETTUATE LE VISITE MEDICHE

Quali sono i casi che inducono il datore di lavoro a sottoporre il proprio dipendente a regolare sorveglianza sanitaria:

Visita medica preventiva, che viene effettuata prima che si perfezioni l’assunzione del dipendente, allo scopo di verificare l’idoneità alla mansione con la quale sarà assunto constatando che non ci siano controindicazioni.

Visita medica periodica, solitamente con frequenza annuale, per controllare lo stato di salute di ogni dipendente aziendale.

Visita medica su richiesta del lavoratore, da concordare con il medico competente, qualora il lavoratore avesse necessità o avvertisse eventuali peggioramenti di salute causati dalla mansione lavorativa.

Visita medica in occasione del cambio della mansione, da ritenersi obbligatoria per verificare l’idoneità del lavoratore alla nuova mansione specifica.

Visita medica alla cessazione del rapporto, nei casi previsti dalla normativa vigente.

SANZIONI

Un aspetto da non sottovalutare, in materia di sorveglianza sanitaria, sono le sanzioni per inadempienze previste nel Decreto Legislativo 81/2008. In caso di mancata nomina del medico competente nei casi previsti dalla normativa vigente il datore di lavoro è sanzionabile con l’arresto da due a quattro mesi o con l’ammenda da 1.644,00 a 6.576,00 euro come indicato all’art. 55 comma 5 lettera d) del D.lgs 81/2008 e s.m.i. In caso di mancato invio dei lavoratori alle visite mediche il datore di lavoro è sanzionabile con l’arresto da due a quattro mesi o con l’ammenda da 1.315,20 a 5.699,20 euro come indicato all’art. 55 comma 5 lettera c) del D.lgs 81/2008 e s.m.i. Una novità introdotta dal Job Act è che se la violazione, sopra indicata, si riferisce a più di cinque lavoratori gli importi della sanzione sono raddoppiati; se la violazione si riferisce a più di dieci lavoratori gli importi della sanzione sono triplicati come indicato all’art. 55 comma 6-bis.€.



RICHIEDI INFORMAZIONI



Si prega di lasciare vuoto questo campo.



Sorveglianza Sanitaria SAMAFORMEDICA®

La sorveglianza sanitaria viene effettuata dal medico competente nei casi previsti dalla normativa vigente, dalle direttive europee, dalle indicazioni fornite dalla Commissione consultiva di cui all’art. 6 del D.Lgs. 81/2008, ovvero qualora il lavoratore ne faccia richiesta e la stessa sia ritenuta dal medico competente correlata ai rischi lavorativi. Per la programmazione della sorveglianza sanitaria è indispensabile una dettagliata valutazione dei rischi presenti in azienda.

Il medico competente, specialista in Medicina del Lavoro, si occupa della prevenzione delle malattie causate dalle attività lavorative, degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali. Ogni Azienda o Datore di Lavoro, dopo aver effettuato la Valutazione dei Rischi prevista dal Decreto Legislativo 81/08, qualora siano presenti rischi per i quali la legge prevede la Sorveglianza Sanitaria, deve nominare un Medico Competente.

SAMAFORMEDICA® è in grado di svolgere tutte le attività tipiche del Medico Competente con la massima comodità per il cliente: accertamenti e visite mediche sono svolte presso il nostro centro sito in Castellaneta o direttamente presso la sede del cliente, senza spostamento del personale.

Il servizio offerto attraverso uno staff medico di primaria eccellenza, garantisce la piena collaboratività e interazione nelle attività di prevenzione e protezione, di valutazione dei rischi e di stesura dei piani di miglioramento, evitando al datore di lavoro l’incombenza di interfacciarsi con soggetti diversi che dovrebbero coordinarsi e collaborare, ma che raramente lo fanno appieno.

I nostri servizi di Sorveglianza Sanitaria:

  • Assunzione dell’incarico di Medico Competente
  • Accertamenti e visite presso il nostro centro
  • Possibilità di raggiungere la sede del cliente
  • Scelta del Medico con la migliore professionalità per il settore di attività del cliente
  • Stesura ed aggiornamento di un protocollo sanitario formulato con il Medico Competente, che preveda controlli periodici e preventivi mirati ad accertare tempestivamente eventuali alterazioni dello stato di salute dei lavoratori
  • Istituzione e/o aggiornamento della cartella sanitaria di rischio
  • Visite mediche di idoneità specifica alla mansione (DPR 303/56 e D.Lgs. 81/08)
  • Accertamenti strumentali (Spirometrie, Audiometrie, ECG, Visiotest ecc.)
  • Esami di laboratorio
  • Visite di pre-assunzione per stabilire l’idoneità psicofisica allo svolgimento di un determinato lavoro
  • Controlli specialistici al fine di attestare eventuali malattie professionali
  • Gestione e consulenza in merito a casi di disagio psicosociale, stress lavoro correlato, mobbing ecc.
  • Partecipazione ad incontri e riunioni periodiche ed annuali di Prevenzione e
  • Protezione in collaborazione con Datore di Lavoro, RSPP e RLS
  • Attività di formazione e informazione

Il medico del competente coordinatore delle attività SAMAFORMEDICA è il dott. Nicola Manfredi – specialista in medicina del lavoro



QUANDO VENGONO EFFETTUATE LE VISITE MEDICHE

Quali sono i casi che inducono il datore di lavoro a sottoporre il proprio dipendente a regolare sorveglianza sanitaria:

Visita medica preventiva, che viene effettuata prima che si perfezioni l’assunzione del dipendente, allo scopo di verificare l’idoneità alla mansione con la quale sarà assunto constatando che non ci siano controindicazioni.

Visita medica periodica, solitamente con frequenza annuale, per controllare lo stato di salute di ogni dipendente aziendale.

Visita medica su richiesta del lavoratore, da concordare con il medico competente, qualora il lavoratore avesse necessità o avvertisse eventuali peggioramenti di salute causati dalla mansione lavorativa.

Visita medica in occasione del cambio della mansione, da ritenersi obbligatoria per verificare l’idoneità del lavoratore alla nuova mansione specifica.

Visita medica alla cessazione del rapporto, nei casi previsti dalla normativa vigente.

SANZIONI

Un aspetto da non sottovalutare, in materia di sorveglianza sanitaria, sono le sanzioni per inadempienze previste nel Decreto Legislativo 81/2008. In caso di mancata nomina del medico competente nei casi previsti dalla normativa vigente il datore di lavoro è sanzionabile con l’arresto da due a quattro mesi o con l’ammenda da 1.644,00 a 6.576,00 euro come indicato all’art. 55 comma 5 lettera d) del D.lgs 81/2008 e s.m.i. In caso di mancato invio dei lavoratori alle visite mediche il datore di lavoro è sanzionabile con l’arresto da due a quattro mesi o con l’ammenda da 1.315,20 a 5.699,20 euro come indicato all’art. 55 comma 5 lettera c) del D.lgs 81/2008 e s.m.i. Una novità introdotta dal Job Act è che se la violazione, sopra indicata, si riferisce a più di cinque lavoratori gli importi della sanzione sono raddoppiati; se la violazione si riferisce a più di dieci lavoratori gli importi della sanzione sono triplicati come indicato all’art. 55 comma 6-bis.€.



RICHIEDI INFORMAZIONI



Si prega di lasciare vuoto questo campo.